Italiano
English
Deutsch
Italiano

Raccolda funghi e castagne

raccolta funghiIl Casentino, e in special modo la Vallesanta, è un territorio ricco di boschi di vario genere.
Durante quasi tutto l'arco dell'anno è possibile praticare la ricerca dei funghi, presenti in tastissime varietà, come ad esempio l'ottimo fungo Porcino (Boletus), presente nei nostri boschi in varie specie diverse ma tutte molto pregiate:

il Boletus Edulis, noto anche come Porcino di Castagno o Porcino di Macchia, è un fungo porcino dal colore marrone chiaro, i cui tubuli (parte inferiore del cappello) variano da un colore bianco ad un colore giallastro o verde in età più matura;

il Boletus Aereus, che predilige boschi di cerro, faggio e querce, dotato di carne molto compatta, colore del cappello marrone scuro e Tubuli in genere piuttosto bianchi;

il Boletus Aestivalis, dotato di capello color marrone chiaro e tubuli bianchi o giallastri;

ed infine il Boletus Pinophilus, dotato di gambo molto robusto, cappello in genere di color rosso-bruno e compattezza molto marcata, in genere predilige boschi di abete o faggio-abete, ad una quota variabile a seconda della stagione;

Altri funghi molto frequenti e sicuramente molto buoni sono ad esempio le mazze di tamburo (Macrolepiota procera), i Gallinacci (Cantharellus Cibarius), i Chiodini (Armillaria Mellea), i prataioli (Agaricus Campestris) che nascono per lo più nei prati destinati a pascolo di campagna, i pinaroli (Boleto Granuloso) e le Trombette di Morto (Craterellus Cornucopioides) che a dispetto del suo nome sono un fungo molto apprezzato dai cercatori di funghi più esperti.

Infine come non citare i Tartufi, presenti anch'essi in varie specie sia dentro che fuori al territorio del Parco Nazionale: dal Bianchetto, detto anche Marzuolo, in genere molto piccolo ma profumatissimo, al Nero Scorsone, Nero Pregiato, e perfino il Tartufo Bianco soprattutto nel versante Tiberino (Zona di Pieve Santo Stefano).

Il Casentino è anche molto rinomato per la raccolta delle castagne, per la quale molti abitanti del luogo e provenienti delle città limitrofe fanno a gara per accaparrarsi una buona provvista di Marroni da cuocere in padella durante le fredde sere invernali.


Share this on Twitter Share this on Facebook Share this on Google Plus

© 2020 Casa Bonucci
Località Corezzo n. 7, Chiusi della Verna (Ar) - Telefono +39 0575561989 - Cellulare +39 3395985127
www.casabonucci.it - info@casabonucci.it

Powered by Mediasky